Istoria della vita e delle di Quatremere De Quincy

Pagina (73/867)

   

pagina


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina  Immagine

      ╗ 73 -
      Ŕ caduto rispetto ad esse io due errori, che basterÓ far conoscere in poche parole Il primo si riferisce all' indicazione precisa del soggetto della Scuola d' A-tene, li cui elementi e personaggi ha mescolati con quelli della Disputa del SS. Sacramento per guisa tale , da riunire nella sua descrizione gli Evangelisti e gli Angeli con Platone, Aristotele e Diogene. Il secondo errore, onde conduce il lettore, Ŕ quello d'un falso indicamento dell' ordine di prioritÓ , secondo il quale vennero eseguite queste maravigliose pitture. Tale ordine , che fino ad ora ci siamo sforzati di seguire , acquista maggiore importanza, e diventa pi¨ interessante al momento in cui l'urbinate Apelle giugne in Roma , dove entrato giÓ in una nu&ya luminosa carriera va manifestando sempre pi¨ lo sviluppamento del suo ingegno con quella stessa progressione , che noi abbiamo osservato fin dal principio, e che tanto chiaramente si manifesta nella sala delia Segnatura.
      Roma accolse il Sanzio all' etÓ di venticinque anni, quando di giÓ avca superato lo stile timido di disegno, e povero di composizione delle scuole del decimoquinto secolo; ma viceversa era forse ancora lontano da quella maniera grande ed ardita, da quella ricchezza ed abbondanza di concetto che riconoscerassi nelle opere da lui fatte nella sua maturitÓ. Necessariamente lo stile del suo primo lavoro in Roma non dovette guari differire dallo stile del suo ultimo eseguito in Firenze, che fu la Madonna detta la Giardiniera : quindi pochi lumi
      ╗ Si fa conoscere questa confusione, perchŔ Ŕ stata ripetuta dal Borgbini, Riposo , pag. 3i6; ed eziandio in una traduzione francese di alcune Vite del Vasari, stampata in Parigi nel iSo4*
      ^.ooQle


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina  Immagine

   

Istoria della vita e delle opere di Raffaello Sanzio da Urbino
di Quatremere De Quincy
Sonzogno Milano
1829 pagine 847

   

Pagina (73/867)




[ Home Page Raffaello Sanzio ]




Scuola A-tene Disputa Evangelisti Angeli Platone Aristotele Diogene Apelle Roma Segnatura Sanzio Roma Firenze Madonna Giardiniera Borgbini Riposo Vite Vasari Parigi Qle Sacramento